Questo articolo è stato letto 6 volte

La gestione associata: le conseguenze per l’organizzazione ed il personale

di  C. Dell’Erba (www.ilpersonale.it 25/7/2011)

La introduzione dell’obbligo della gestione associata delle funzioni fondamenti da parte di tutti i comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti determina conseguenze assai importanti sulla organizzazione interna delle singole amministrazioni municipali e sul personale. Tali conseguenze devono essere messe subito in evidenza e devono costituire una delle componenti di cui tenere conto nella scelta dei possibili modelli di gestione associata e non possono essere rinviate. In tal modo si corre infatti il rischio che si vada incontro a clamorosi fallimenti sul terreno operativo in termini di lievitazione dei costi e di esiti inadeguati sul terreno della qualità dei servizi.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *