Emendamenti al decreto fiscale sulle assunzioni per gli enti locali

di V. Giannotti (www.ilpersonale.it 03/05/2012)

La tornata delle elezioni amministrative è alle porte, e VI Commissione Finanze della Camera approva alcuni emendamenti al decreto legge n. 16/2012 (“Semplificazioni fiscali”) in tema di assunzioni negli enti locali. Tali emendamenti si inseriscono quali modifiche all’art. 76, comma 7, del d.l. n. 112/2008, che, nell’ambito di una generale riduzione delle spese per il personale negli enti locali, ha disposto il divieto di assumere personale a qualsiasi titolo e con qualsivoglia tipologia contrattuale agli enti nei quali l’incidenza delle spese di personale sia pari o superiore al 50% delle spese correnti, disponendo allo stesso tempo la possibilità, per i restanti enti, di procedere ad assunzioni di personale a tempo indeterminato nel limite del 20% della spesa corrispondente alle cessazioni dell’anno precedente.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.