Questo articolo è stato letto 210 volte

Retribuzioni “non continuative” a dipendenti Pa – Comunicazione

retribuzione

L’Agenzia delle Entrare rende noto che entro il 12/01/2017  coloro che hanno corrisposto compensi e retribuzioni non aventi carattere fisso e continuativo a dipendenti delle pubbliche amministrazioni devono comunicare agli uffici delle amministrazioni dello Stato che effettuano il conguaglio ai sensi dell’articolo 29, comma 2, Dpr 600/1973, le somme corrisposte, l’importo dei contributi e le ritenute effettuate.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>