Pubblico impiego

Ricerca



set 2 2020

La Corte di Cassazione si pronuncia sul diritto del lavoratore di percepire le retribuzioni relative al periodo del mancato impiego in caso di tardiva assunzione per fatti che dipendono dall’amministrazione, quali, nel caso di specie, l’adozione di atti illegittimi