Syllabus, progetto della Funzione Pubblica, riceve una menzione speciale

Un progetto di successo nella digitalizzazione: Syllabus, premiato all’evento “Italia Digitale”, rappresenta un’eccellenza nella realizzazione dell’Agenda Digitale 2023 e nel potenziamento delle competenze digitali nella Pubblica Amministrazione

2 Febbraio 2024
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%
Il progetto Syllabus è stato premiato con una menzione speciale denominata “Agenda Digitale 2023” durante il convegno “Italia Digitale: oltre le colonne d’Ercole”, organizzato dall’Osservatorio Agenda Digitale del Politecnico di Milano il 30 gennaio 2024. Il riconoscimento è stato conferito al Dipartimento per aver contribuito in modo significativo alla cultura dell’innovazione digitale in Italia. Syllabus è stato premiato nella categoria “Attuazione dell’Agenda Digitale” come esempio di efficace digitalizzazione su scala nazionale.

>> Clicca qui per leggere: Formazione: nuovi percorsi formativi dedicati ai dipendenti pubblici

Durante il convegno, sono stati presentati i progressi degli investimenti digitali previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, con un focus su 150 investimenti, 66 riforme, 290 milestones e 364 target per una somma totale di 47 miliardi nell’ambito della transizione digitale, di cui 30 milioni dedicati alla trasformazione digitale delle Pubbliche Amministrazioni. Si è sottolineato come il prossimo biennio vedrà la “piena messa a terra” degli interventi pianificati, favorita anche dalle piattaforme abilitanti sviluppate nel biennio precedente.

La discussione durante il convegno si è incentrata su temi cruciali come il lavoro agile, l’engagement della Pubblica Amministrazione, l’impatto dell’intelligenza artificiale e la sostenibilità della trasformazione digitale. Si è riflettuto anche sulla creazione di laboratori permanenti di confronto per garantire la sostenibilità degli interventi anche dopo la conclusione del Piano.

Il tema dominante della giornata è stato lo sviluppo delle competenze dei dipendenti pubblici, sia tecniche per affrontare le sfide introdotte dalle tecnologie emergenti come l’intelligenza artificiale, sia organizzative per gestire le complesse progettualità legate al PNRR. Syllabus ha assunto un ruolo centrale fornendo un’offerta formativa completa per lo sviluppo delle competenze digitali e funzionali alle diverse transizioni della Pubblica Amministrazione, ecologica e amministrativa.

Redazione Il Personale

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento