Sicilia: per stabilizzare precari occorre provvedimento del Governo

Riccardo Savona, presidente della Commissione bilancio dell’Ars, in merito alla stabilizzazione dei 22mila precari che lavorano negli enti locali siciliani ha affermato che ”occorre una norma speciale, in deroga al Patto di stabilità, che deve concedere alla Sicilia il governo Monti. Senza questo provvedimento, che a sua volta dovrà essere varato dal parlamento nazionale, non possiamo stabilizzare i precari”.

”Il prossimo 23 maggio – annuncia Savona – in occasione della presenza a Palermo del presidente del Consiglio Monti, porremo la questione”.

”D’altronde – conclude Savona – anche lo Stato ha effettuato lo stesso percorso stabilizzando dei precari. In analogia chiediamo di fare lo stesso in Sicilia”.

(FONTE: www.ilpersonale.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.