Questo articolo è stato letto 145 volte

La misurazione e valutazione della performance

Decreto Rilancio: le misure per i lavoratori e per le famiglie

L’efficienza della Pubblica Amministrazione è storicamente messa a repentaglio dalle lungaggini della burocrazia e, in molti casi, da una capacità di azione limitata dalle ristrettezze economiche. L’ammontare delle mansioni da svolgere rimane più che corposo a fronte di una velocizzazione estrema dello scambio di informazioni e conseguente restrizione dei tempi a disposizione per lo svolgimento del singolo compito.
Le amministrazioni pubbliche devono darsi priorità, misurare e rendere pubblici i propri risultati, mentre le aspettative riguardo la qualità dei servizi offerti è in costante aumento e le competenze professionali richieste sempre più alte. Tutto questo è dettato da tempistiche sincopate e sempre minore margine d’errore.
Innovazione e cambiamento organizzativo sono quindi gli assi fondamentali su cui deve muoversi la nuova azione amministrativa, e sono perseguibili soltanto mediante l’affermazione dei principi di programmazione, misurazione e valutazione. Requisito fondamentale è padroneggiare il ciclo della performance, composto proprio dalla misurazione e valutazione della stessa, componenti essenziali distinti ma complementari all’interno di un unico processo produttivo.

Per questo motivo abbiamo organizzato un corso di formazione circa la misurazione e valutazione della performance, con specifica attenzione alle recenti Linee guida del Dipartimento Funzione Pubblica: giovedì 12 marzo 2020 a Bologna la docente Francesca Cavallucci illustrerà a fondo l’argomento partendo dalla definizione di performance e obiettivo fino all’inscindibile rapporto tra performance organizzativa e individuale, passando dal ciclo di gestione, dalla definizione degli obiettivi strategici ed esponendo il sistema degli indicatori. Non saranno tralasciati il ruolo dei dirigenti e dipendenti nonché la valutazione dei collaboratori.

Il corso comprende un Project Work incentrato sull’analisi specifica delle fasi del ciclo della performance, e un Laboratorio pratico in cui i partecipanti potranno esercitarsi su un colloquio di valutazione ‘tipo’, successivamente commentato in aula per analizzare e risolvere eventuali aspetti critici.

>> ISCRIVITI SUBITO AL CORSO.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>