Questo articolo è stato letto 148 volte

Il conferimento di incarichi dirigenziali al di fuori della dotazione organica

di C. Dell’Erba (www.ilpersonale.it 20/10/2014)

Le amministrazioni devono dimostrare la inesistenza di specifiche professionalità per potere dare corso alle assunzioni di dirigenti per la copertura di posti extra dotazione organica. E queste figure devono in ogni caso essere in possesso della laurea, che peraltro deve essere specialistica o magistrale o del vecchio ordinamento. Possono essere così riassunte le principali indicazioni fornite dal parere della sezione regionale di controllo della Corte dei Conti del Friuli Venezia Giulia n. 159 del 7 ottobre.
In tal modo viene circoscritto l’ambito entro il quale le amministrazioni possono utilizzare l’art. 110, comma 2, del d.lgs. n. 267/2000, previsione che deve essere integrata dalle regole dettate dall’art. 19, commi 6 e seguenti, del d.lgs. n. 165/2001.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *