Ddl Concretezza: prevenzione dell’assenteismo e gestione del personale della PA

Il nuovo dossier del Servizio studi di Camera e Senato

26 Novembre 2018
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%
Il Consiglio dei ministri ha approvato nello scorso mese di ottobre, in esame preliminare, il disegno di legge che introduce interventi per la concretezza delle azioni delle pubbliche amministrazioni e la prevenzione dell’assenteismo (c.d. Ddl Concretezza). Il testo ha l’obiettivo di individuare soluzioni per garantire l’efficienza della pubblica amministrazione, il miglioramento dell’organizzazione amministrativa e l’incremento della qualità dei servizi forniti.
A tal riguardo il Servizio studi di Camera e Senato ha predisposto un Dossier sull’A.S. n. 920 recante “Interventi per la concretezza delle azioni delle pubbliche amministrazioni e la prevenzione dell’assenteismo”

>> CONSULTA IL DOSSIER DEL SERVIZIO STUDI QUI.

Ricordiamo, in estrema sintesi, che il ddl in questione, suddiviso in 6 articoli, individua 5 ambiti tematici ben definiti:
– istituzione di un nuovo organismo di controllo “collaborativo”, denominato Nucleo della Concretezza;
– introduzione di nuove misure di contrasto dell’assenteismo;
– previsione di una disciplina derogatoria per i fondi destinati al trattamento economico accessorio del personale;
modifica della disciplina del turn-over per il personale dell’amministrazione statale e semplificazione delle procedure di reclutamento;
– soluzione delle problematiche concernenti la fornitura di buoni pasto.

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento