Questo articolo è stato letto 530 volte

Pubblico impiego, si avvicina il rinnovo dei contratti per più di 3 milioni di dipendenti

laran-e-lanci-intervengono-sui-contratti-integrativi-decentrati-e-sulle-relazioni-sindacali.jpg

Si terrà a breve l’incontro tra l’ARAN e i sindacati per la firma dell’accordo quadro sui comparti. Infatti, il rinnovo dei contratti che interessa 3,2 milioni di dipendenti pubblici entra oggi in fase operativa. La categoria che dovrebbe cambiare residenza contrattuale è quella dei dirigenti professionali, tecnici e amministrativi (Pta) della sanità: dopo essere transitati nell’area di Regioni ed Enti locali, una previsione della Legge di Bilancio 2019 ne ha infatti deciso il rientro nella sanità.

Ciò potrebbe però comportare alcuni squilibri dimensionali rispetto al loro sindacato di settore. Difatti, i dirigenti negli Enti locali sono poco più di 10mila, mentre nella sanità sono addirittura 150mila. A ciò potrebbe conseguire una brusca diminuzione del potere negoziale per il sindacato dei Pta, con notevoli complicazioni per l’intero percorso di riforma dell’apparato amministrativo nazionale.

>> LA BOZZA DI CONTRATTO NAZIONALE QUADRO.

Il nuovo CCNL dei Dirigenti e dei Segretari

Il nuovo CCNL dei Dirigenti e dei Segretari

Arturo Bianco, 2021, Maggioli Editore
Il CCNL ha un notevole rilievo innovativo. Innanzitutto per i destinatari: per la prima volta vengono messi insieme dirigenti delle funzioni locali e regionali (che avevano finora uno specifico contratto), segretari comunali e provinciali (che avevano uno specifico contratto) e dirigenti...

34,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>