Questo articolo è stato letto 737 volte

Pochi chiarimenti sul salario accessorio nella circolare sul d.m. attuativo del Decreto Crescita

Approfondimento di Vincenzo Giannotti

Spesa per il personale: Comuni che si collocano tra le due fasce del decreto 17 marzo 2020

Nella bozza della circolare, che sarà sottoscritta tra i ministri dell’Economia, della Pubblica Amministrazione e dell’Interno, non vi sono i chiarimenti auspicati sui numerosi dubbi del salario accessorio discendenti dalle disposizioni del d.l. 34/2019 (Decreto Crescita) e dal suo d.m. attuativo da poco pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 108 del 27 aprile 2020.

Cosa dice il decreto attuativo sul salario accessorio?

Rispetto alla sottoscrizione avvenuta nella Conferenza Stato-Città del 11 dicembre 2020, il decreto del 17 marzo 2020 della Funzione Pubblica, sul salario accessorio, precisa quanto segue:

  • Il limite al trattamento accessorio del personale di cui all’art. 23, comma 2, del decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 75, é adeguato, in aumento o in diminuzione, per garantire l’invarianza del valore medio pro capite, riferito all’anno 2018, del fondo per la contrattazione integrativa nonché delle risorse per remunerare gli incarichi di posizione organizzativa, prendendo a riferimento come base di calcolo il personale in servizio al 31 dicembre 2018;
  • il limite al trattamento economico accessorio di cui all’art. 23, comma 2, del decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 75 è adeguato, in aumento e in diminuzione ai sensi dell’art. 33, comma 2, del decreto-legge n. 34 del 2019, per garantire il valore medio pro capite riferito all’anno 2018, ed in particolare é fatto salvo il limite iniziale qualora il personale in servizio sia inferiore al numero rilevato al 31 dicembre 2018.

Cosa dice la circolare?

I moltissimi dubbi sollevati sino ad oggi dalla dottrina attendevano un riscontro nella circolare applicativa che non è avvenuto. Infatti, sul salario accessorio viene…

>> CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO INTEGRALE QUI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>