Questo articolo è stato letto 3 volte

News dalla previdenza: in pensione a 67 anni, la portabilità dei contributi

di S. Oddo Casano (www.ilpersonale.it 23/11/2011)

Dalla Previdenza Obbligatoria – In pensione a 67 anni

La legge 12 novembre 2011, n. 183 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato- legge di stabilità 2012-), contiene un’altra tessera della riforma previdenziale che, sia pure con provvedimenti non contenuti in uno stesso corpo normativo,  viene imposta e accelerata dalla contingenza del momento.

Con questa previsione, a partire dal 2026 tutti, uomini e donne, andranno in pensione di vecchiaia a 67 anni: un’età minima di accesso al trattamento pensionistico dunque che, non inferiore ai 67 anni, tenga comunque conto delle finestre introdotte dal nuovo regime di decorrenze (finestre mobili personalizzate).

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *