Questo articolo è stato letto 3 volte

Lega, via statali che rubano stipendio

Si cominci ”con i licenziamenti di chi non lavora e ruba lo stipendio”. E’ l’appello che fa il leghista Roberto Calderoli al ministro Patroni Griffi, chiarendo che ”nessuno vuole licenziamenti di massa” ma che ”la vera spending review” si fa solo eliminando coloro che rubano lo stipendio e che, ”per la maggior parte”, sono al Sud.

(FONTE: Ansa)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *