Le assunzioni a tempo indeterminato

di C. Dell’Erba (www.ilpersonale.it 28/5/2012)

Esistono vincoli differenziati per le assunzioni a tempo indeterminato di personale negli enti locali, a secondo che essi siano o meno assoggettati al patto di stabilità: le disposizioni legislative sono caratterizzate comunque dalla volontà di dettare una disciplina restrittiva, che si propone di raggiungere l’obiettivo del contenimento della spesa delle pubbliche amministrazioni per le assunzioni di personale e della riduzione del numero dei dipendenti pubblici. Scelte che stanno dando progressivamente i risultati previsti, visto che tanto il numero che la spesa per i dipendenti sta progressivamente diminuendo nel complesso delle pubbliche amministrazioni.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.