Questo articolo è stato letto 195 volte

La utilizzazione dei risparmi del fondo per lo straordinario

Progressioni orizzontali: danno erariale per la parte eccedente il 35% del personale

I risparmi del fondo per il lavoro straordinario non utilizzato alimentano la parte variabile del fondo per la contrattazione decentrata dell’anno successivo e, ove la stessa non sia stata utilizzata per ma mancata stipula del contratto decentrato, non possono essere utilizzati successivamente. In questa direzione vanno le indicazioni contenute nella deliberazione della sezione regionale di controllo della Corte dei conti della Lombardia n. 123/2020.
La deliberazione richiama i pareri n. 386/2019, reso dalla stessa sezione regionale di controllo, n. 7/2019 della sezione del Lazio e n. 219/2019 da quella del Veneto. Essi ci dicono che, avendo le risorse di parte variabile “carattere occasionale sono soggette a variazioni anno per anno, per cui la giurisprudenza della Corte è concorde nel considerare che, in quanto tali, devono e possono trovare applicazione solo nell’anno in cui sono state discrezionalmente previste e alle rigide condizioni, da riscontrarsi anno per anno, indicate nei CCNL di riferimento”.
Di conseguenza, viene tratta la seguente conclusione: “per i compensi per il lavoro straordinario, la distinzione rilevante verta tra gli importi dei risparmi che rientrano nella componente stabile del Fondo (previsti dal comma 2 lett. g) dell’art. 67) (nda i tagli permanenti a questo fondo decisi dal contratto decentrato) o nella componente variabile (successivo comma 3, lett. e) (nda i risparmi del fondo per lo straordinario non utilizzati), dato che, in caso di mancata sottoscrizione del contratto nell’anno di riferimento, solo le voci stabili finiscono coma quota vincolata del risultato di amministrazione”.

>> CONSULTA IL TESTO DELLA DELIBERAZIONE DELLA CORTE DEI CONTI, SEZ. LOMBARDIA, n. 123/2020.

PACCHETTO PER LA COSTITUZIONE DEL FONDO DELLE RISORSE DECENTRATE PER L’ANNO 2020

PACCHETTO PER LA COSTITUZIONE DEL FONDO DELLE RISORSE DECENTRATE PER L’ANNO 2020

Vincenzo Giannotti, 2020, Maggioli Editore
La costituzione del fondo per l’anno 2020 è stata risolta in via definitiva con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del 27 aprile 2020 del DPCM della Funzione Pubblica 17 marzo 2020, a seguito della sottoscrizione dell’accordo in data 11 dicembre 2019 in Conferenza Stato città, dove...

75,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>