Il lavoro pubblico

di C. Dell’Erba (www.ilpersonale.it 21/5/2012)

Diminuzione del numero dei dipendenti e della spesa per il personale sono i dati positivi che si stanno manifestando nel pubblico impiego, ma si devono anche sottolineare gli aspetti negativi costituiti dalla diminuzione della produttività, dalla permanenza delle condizioni di criticità della contrattazione collettiva e dal quadro normativo che risulta essere sempre più confuso e di difficile lettura. Sono queste, unitamente alla critica delle scelte contenute nella recente intesa sulla riforma del lavoro pubblico raggiunta tra il Governo e le organizzazioni sindacali, le indicazioni di maggiore rilievo contenute nella relazione sul lavoro pubblico 2012 che le sezioni riunite di controllo della Corte dei Conti hanno approvato lo scorso 14 maggio (deliberazione n. 13).

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.