Questo articolo è stato letto 9 volte

Friuli V.G.: sottoscritta la preintesa del Contratto 2008-2009 del Comparto Unico

Dopo una lunga ed articolata trattativa, è stata finalmente siglata la preintesa del biennio 2008/09 del Contratto del Comparto Unico del FVG. Le Organizzazioni Sindacali e le Parti Datoriali hanno concluso le trattative in questi giorni. Ai 15mila lavoratori del Comparto verrà riconosciuto un aumento tabellare pari a 57 euro mensili per la categoria A1 e 75 euro mensili per la categoria D8, con arretrati dal 1 gennaio 2009. Accanto al biennio, è stata siglata un’ulteriore preintesa, a valere sul triennio 2010/12, sull’utilizzo di una quota dei risparmi di gestione delle Amministrazioni. L’accordo contiene anche il passaggio per il personale dell’area della vigilanza, ex 6^ qualifica funzionale, in categoria PLB1, viene conservata la clausola di salvaguardia in caso di esternalizzazioni dei servizi e il mantenimento del salario accessorio. L’efficacia del contratto e quindi la sua firma definitiva è comunque subordinata alla abrogazione delle norme regionali “ammazza contratto” approvate a fine luglio, che attribuiscono al Comparto Unico il contratto nazionale. È stato inoltre preso l’impegno da parte dei datori di lavoro di attivare una serie di incontri per stilare un nuovo accordo sulle relazioni sindacali e migliorare quelle attualmente in essere, nonché su altre materie contrattuali.

(FONTE: www.ilpersonale.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *