Questo articolo è stato letto 6 volte

Fp Cgil, per dipendenti pubblici no tagli stipendio o ferie causa maltempo

Alfredo Garzi, segretario nazionale della Fp Cgil e responsabile delle politiche organizzative del sindacato, intervistato da LABITALIA, sottolinea come il sindacato abbia chiesto al ministro Patroni Griffi che “per i dipendenti pubblici che non hanno lavorato a causa della chiusura degli uffici per il maltempo non sia decurtato lo stipendio né sia chiesto di usare dei giorni di ferie”.

“E’ importante infatti sottolineare – prosegue il sindacalista – che l’assenza del dipendente pubblico (che peraltro continua a garantire i servizi di emergenza che non chiudono mai) non dipende dalla volontà né del lavoratore né del datore, ma da un’ordinanza prefettizia, il cui valore supera qualunque altra disposizione”.

(FONTE: www.ilpersonale.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *