CIVIT- Autorità nazionale anticorruzione: precisazioni relative alla sospensione delle decisioni in tema di inconferibilità e incompatibilità degli incarichi nelle amministrazioni pubbliche

A integrazione del comunicato pubblicato il 25 luglio 2013, per evitare possibili errate interpretazioni, la Commissione ritiene opportuno  precisare che ha temporaneamente sospeso le proprie decisioni sulle richieste di parere pervenute ai sensi dell’art. 16 comma 3 del d. lgs. 39/2013 nelle more dell’approvazione definitiva della legge di conversione del d.l. n. 69/2013 Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia,  per doveroso rispetto delle scelte del Parlamento.
All’esito dell’iter parlamentare di conversione, la Commissione opererà, come ha sempre fatto, nel pieno rispetto della legge, esprimendo i pareri richiesti, se il disegno di legge fosse modificato in tal senso, o trasmettendo, per competenza, al Dipartimento della funzione pubblica le richieste pervenute e informandone le amministrazioni richiedenti.

(FONTE: Civit)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.