Questo articolo è stato letto 0 volte

Relazione sullo stato della PA

relazione-sullo-stato-della-pa.gif

Lo scorso anno 11.222 dipendenti pubblici hanno accumulato 579.289 giornate di aspettative e permessi per funzioni elettive, corrispondenti all’assenza dal servizio per un anno di 1.587 lavoratori della PA. Il tasso di assenza è stato dello 0,07%, pari a un dipendente su 1.466. Il costo per le aspettative e i permessi per le funzioni pubbliche elettive è valutabile in circa 49.199.378 euro.
L’analisi è riportata in uno specifico allegato alla Relazione sullo stato della PA 2010-2011 che il ministro Renato Brunetta ha presentato in questi giorni al Parlamento. Si tratta peraltro di dati non ancora completi, riferendosi infatti al 69,47% delle amministrazioni pubbliche, nelle quali opera il 75,59% dei pubblici dipendenti interessati. Nonostante i solleciti operati dal Dipartimento della Funzione pubblica, alla data del 27 giugno 2011 erano infatti ancora 3.901 le amministrazioni che non avevano trasmesso le informazioni richieste (nel 2009 erano state 2.517).

(FONTE: Ministero dela p.a e dell’innovazione)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>