Svolgimento delle sedute degli organi in modalità da remoto o mista, la nota Anci

Sono pervenuti ad Anci numerosi quesiti in merito alla possibilità, per gli enti locali, di poter continuare a svolgere le sedute dei propri organi da remoto o in modalità mista (in parte da remoto e in parte in presenza) anche successivamente alla cessazione dello stato di emergenza dello scorso 31 marzo.

Al fine di fornire linee d’indirizzo operative e fugare possibili dubbi interpretativi, l’Anci ha quindi redatto una nota per supportare gli enti locali sul tema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.