Questo articolo è stato letto 4 volte

Sicilia: da domani Regione taglia auto blu

Entra in vigore da domani la riorganizzazione dell’autoparco della Regione siciliana. In questa prima fase, il piano prevede la riduzione di 30 veicoli e l’assegnazione, non piu’ in forma esclusiva, delle vetture ai dirigenti generali e ai capi di gabinetto. Una manovra che consentira’ alla Regione un risparmio stimato in almeno 200 mila euro l’anno, per il solo costo di noleggio.

”La nuova organizzazione – afferma l’assessore per le Autonomie locali e la Funzione pubblica, Caterina Chinnici – rientra nel piano di contenimento della spesa pubblica e dei costi della politica varato dalla giunta regionale all’inizio del mese di agosto per fronteggiare gli effetti della crisi economica sui bilanci pubblici”. Da domani, inoltre, verranno dismesse 30 autovetture, man mano che scadranno i contratti di noleggio e, in conseguenza della progressiva riduzione del parco auto, si procedera’ al ridimensionamento dei servizi di mobilita’, proporzionalmente e prioritariamente con gli uffici periferici.

(FONTE: asca)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *