Questo articolo è stato letto 278 volte

Preintesa CCNL Dirigenza Funzioni locali: le schede di sintesi predisposte da CGIL, CISL e UIL

Il Decreto Crescita non cancella l’aumento delle posizioni organizzative finanziate dal turn over

Sono state rese note le schede di sintesi relative alla preintesa del CCNL Dirigenza Funzioni locali predisposte dalle sigle sindacali CGIL, CISL e UIL.
Lo scorso 16 luglio 2020 si è infatti finalmente raggiunta l’intesa tecnica per il rinnovo del CCNL 2016-2018 per l’area della Dirigenza delle Funzioni Locali, che come sappiamo in questa fase ha ricompreso, oltre che i dirigenti delle Regioni, Enti Locali e Camere di Commercio, anche i dirigenti professionali, tecnici e amministrativi del Servizio Sanitario Nazionale e i segretari comunali.
Si tratta del primo contratto del pubblico impiego definito in via telematica e che riguarda una platea di oltre 15mila lavoratrici e lavoratori, tra personale dirigenziale degli Enti locali, nonché le professioni tecnico amministrative della sanità e i segretari comunali. Le sigle sindacali Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl evidenziano come l’intesa preveda, sulla parte economica, un incremento pari al 3,48%.
Come si legge in sede di premessa alla schede di sintesi “le complesse vicende che hanno caratterizzato la storia e l’evoluzione contrattuale di queste importanti figure professionali, nell’ambito dei servizi locali, hanno imposto uno sforzo rilevante da parte delle OO.SS. e dell’ARAN, per poter consentire un rilancio omogeneo, in ambito normativo, del ruolo e delle prerogative della dirigenza e dei segretari comunali, che in questi anni sono stati attraversati da riforme e ridefinizione dei ruoli di particolare significato politico e istituzionale.

>> CONSULTA LE SCHEDE DI SINTESI DI CGIL, CISL E UIL.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>