Modulistica richiesta per il periodo di prova

E’ prassi consolidata che, nel caso in cui la valutazione del periodo di prova è positiva, non viene redatta e consegnata al dipendente alcuna scheda di valutazione

22 Marzo 2023
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%
E’ prassi consolidata che, nel caso in cui la valutazione del periodo di prova è positiva, non viene redatta e consegnata al dipendente alcuna scheda di valutazione. Tuttavia, sarebbe, invece, opportuno restituire comunque anche il feedback positivo al dipendente che ha superato il periodo di prova, per almeno due buoni motivi:

  • Il datore di lavoro mostra, fin dall’inizio del rapporto di lavoro, un interesse nei confronti del lavoratore e delle sue competenze;
  • Il feedback sulla valutazione positiva, da restituire preferibilmente attraverso un colloquio, rappresenta un momento di approfondimento sui punti di forza e sui punti di maggior debolezza emersi nei primi mesi del rapporto di lavoro, i primi da valorizzare e i secondi da migliorare nel corso dello svolgimento del rapporto di lavoro.

Partecipa al corso: “La classificazione del personale nel nuovo CCNL Funzioni Locali (triennio 2019-2021)

A titolo esemplificativo, abbiamo ipotizzato un fac simile di scheda di valutazione del periodo di prova, pensando ad un dipendente assunto nell’ente con il profilo di “Esperto in gestione risorse umane e sviluppo organizzativo”- Area Funzionari ed EQ.

Volume consigliato

La contrattazione collettiva integrativa del comparto funzioni locali – e-Book

Un vademecum operativo per chi si occupa di gestione delle risorse umane negli Enti locali che permette di orientarsi correttamente nel percorso che conduce alla sottoscrizione del contratto collettivo integrativo, in tutte le varie fasi in cui il procedimento si articola nel rispetto delle leggi e delle norme contrattuali che regolano la materia.  Il lavoro presenta un quadro d’insieme dell’istituto con particolare riferimento agli articoli 7 e 8 del CCNL – Funzioni Locali, sottoscritto in data 16 novembre 2022 che individuano i soggetti della contrattazione e disciplinano materie, tempi e procedure per la stipulazione del contratto collettivo integrativo.  E’ frutto dell’esperienza acquisita nel corso degli anni dagli Autori in qualità di Presidenti di Delegazione Trattante di parte pubblica, che si sono avvalsi anche degli orientamenti applicativi emanati dall’ARAN nell’ambito dell’attività di assistenza alle pubbliche Amministrazioni finalizzata alla uniforme applicazione dei contratti collettivi. Si tratta di una guida di facile ed agevole consultazione nella quale viene analizzata la procedura attraverso la quale si sviluppa la contrattazione collettiva integrativa, dal suo avvio fino alla sottoscrizione definitiva soffermandosi sui molteplici adempimenti che le norme contrattuali e legislative impongono, nel tentativo, si auspica riuscito, di offrire un valido supporto alla risoluzione delle questioni derivanti dall’applicazione delle norme contrattuali.  L’obiettivo è stato quello di assemblare le varie fasi della contrattazione integrativa penetrando negli ingranaggi della stessa al fine di farne emergere criticità e possibili soluzioni interpretative che in termini generali e di principio potranno, in un’ottica di esportazione, assumere valenza, con i dovuti accorgimenti dettati dalle rispettive specificità, anche per gli operatori degli altri comparti di contrattazione collettiva: Funzioni Centrali, dell’Istruzione e Ricerca e della Sanità, che interessano nel complesso oltre tre milioni di pubblici dipendenti.  Giuseppe FiorilloLaureato in economia e commercio. Segretario dei comuni di Pastorano-Bellona. Autore di numerose pubblicazioni su riviste telematiche in materia di contabilità armonizzata potenziata degli Enti locali e di gestione delle risorse umane.Clemente LombardiSegretario generale del Comune di Casagiove, abilitato alla professione forense e specializzato in diritto amministrativo. Coautore di vari articoli pubblicati su riviste telematiche in materie di interesse degli enti locali e di gestione delle risorse umane.

Giuseppe Fiorillo, Clemente Lombardi | 2023 Maggioli Editore

Redazione Il Personale

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento