Questo articolo è stato letto 6 volte

Le indicazioni dell'(ex)Inpdap sulla riforma delle pensioni (1)

di S. Oddo Casano (www.ilpersonale.it 5/4/2012)

La materia dei trattamenti pensionistici, forse più di alcuni altri settori, ha risentito degli impegni internazionali assunti dal nostro Governo verso l’Unione europea.

Questa, però, non è stata l’unica limitazione con cui ha dovuto misurarsi la recente riforma del sistema pensionistico obbligatorio: ci sono stati, infatti, anche i vincoli di bilancio, quelli della stabilità economico-finanziaria e, in un panorama a più ampio respiro, l’obiettivo di rafforzare la sostenibilità di lungo periodo del sistema pensionistico, in termini di incidenza della spesa previdenziale sul prodotto interno lordo del Paese.

Continua a leggere l’articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *