Questo articolo è stato letto 839 volte

Assunzioni, nuova disciplina in vigore dal 20 aprile

Indicazioni per il rientro in sicurezza sui luoghi di lavoro dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni

La Conferenza Stato-Città, secondo quanto reso noto da ANCI Toscana, ha disposto che la data di decorrenza ufficiale della nuova disciplina circa la determinazione della facoltà di assunzione del personale dei Comuni sarà il 20 aprile 2020. Ancora, è stato acquisito l’impegno dei ministri competenti ad emanare una circolare interpretativa congiunta volta a stabilire indirizzi interpretativi chiari per gli enti interessati.

Permane la validità dei piani triennali

La disciplina vigente in attesa della data di decorrenza individuata rimane quella delle assunzioni contenuta nell’art. 3, comma 5 del D. L. n. 90/2014. Nulla osta dunque all’attuazione dei piani triennali delle assunzioni di personale attualmente approvati e/o in corso di aggiornamento.

Le procedure di reclutamento già in corso

Le assunzioni di personale le cui procedure di reclutamento siano già in corso prima del 20 aprile 2020 resteranno comunque valide e potranno essere condotte a completamento anche successivamente all’entrata in vigore del provvedimento emanando in oggetto. Si valuteranno come già “avviate” le procedure di reclutamento circa le quali siano state già compite le comunicazioni obbligatorie ai sensi dell’articolo 34-bis del d.lgs. n. 165/2001 anteriormente al 20 aprile 2020.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>