Questo articolo è stato letto 92 volte

Assunzioni in esercizio provvisorio durante l’emergenza Coronavirus

La mobilità obbligatoria non blocca il precedente regime assunzionale

Mediante la deliberazione datata 28 aprile 2020, n. 37, la Corte dei conti, Sez. controllo per la Puglia si è espressa in merito alla possibilità di assumere personale in costanza di esercizio provvisorio, affermando che, seppure siano state avviate ma non concluse nel corso del 2019 le prescritte procedure, in tale situazione occorre rispettare il comma 5 dell’art. 163 del TUEL, che consente di poter procedere all’assunzione di spese correnti, come anche quelle relative all’assunzione di personale, nel limite dei dodicesimi.
La Corte non fa eccezioni neppure per il caso prospettato, nel quale si trattava di assumere personale di Polizia municipale ritenuto necessario ed indispensabile anche in relazione all’attuale emergenza epidemiologica.

>> CONSULTA IL TESTO DELLA DELIBERAZIONE DELLA CORTE DEI CONTI, SEZ. PUGLIA, 28 APRILE 2020, n. 37.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>