Questo articolo è stato letto 199 volte

Contribuzione per lavori socialmente utili ( LSU )

inps_pensioni_contributo_solidarieta

Con comunicato del 07/10/2016 i Consulenti del Lavoro rendono noto che:

Con circolare n.188 del 7 ottobre 2016, l’Inps fornisce istruzioni in merito al riconoscimento della contribuzione figurativa, valida ai fini del diritto alla pensione, in favore dei lavoratori socialmente utili avviati in progetti con oneri a totale carico degli Enti autorizzatori (autofinanziati), anteriormente alla data di entrata in vigore del dlgs n. 81/2000.

L’Istituto illustra il quadro normativo e le direttive ministeriali in merito alla quantificazione degli oneri derivanti dall’accredito della contribuzione all’Inps e le direttive per il riconoscimento della contribuzione per attività svolte presso regioni ed enti locali non in regime di convenzione con l’Istituto. Infine, elencata la documentazione utile ai fini dell’accreditamento e i requisiti da possedere relativamente al progetto, ai lavoratori, alle eventuali proroghe ed alla prova della corresponsione dell’assegno, evidenziando la necessaria documentazione di supporto alla richiesta di accredito contributivo. L’Inps attraverso la circolare informa poi che con successivo messaggio verrà comunicato il rilascio dell’applicativo che permetterà, attraverso il sito web istituzionale, la trasmissione delle istanze di accreditamento da parte degli enti utilizzatori.

LEGGI la CIRCOLARE INPS n. 188/2016

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>