Questo articolo è stato letto 22 volte

Si consolida la posizione dei giudici contabili sui diritti di rogito dei segretari comunali

si-consolida-la-posizione-dei-giudici-contabili-sui-diritti-di-rogito-dei-segretari-comunali.jpeg

di V. Giannotti (www.ilpersonale.it 9/6/2015)

Dopo le disposizioni del d.l. n. 90/2014, si consolida la posizione dei giudici contabili in merito alla legittima attribuzione al Segretario comunale dei diritti di rogito. Dopo la Corte dei conti laziale, anche i giudici emiliano-romagnoli stabiliscono il discrimine sulla base del C.C.N.L. di categoria in base alla classificazione per fasce professionali (C, B e A) restando esclusi dal diritto sia quelli di fascia A che B in quanto equiparati a dirigenti e, nei comuni con dirigenti, anche quelli di fascia C. I diritti di rogito, quindi, spettano esclusivamente ai segretari di fascia C nei Comuni privi di dirigenti.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>