Questo articolo è stato letto 2 volte

Sanità, 10mila medici precari nel pubblico

sanita-10mila-medici-precari-nel-pubblico.jpeg

In Italia ci sono 10mila medici precari nella sanità pubblici. Lo afferma il segretario nazionale della Fp Cgil medici, Massimo Cozza, in occasione della presentazione del ‘Sanità day’ a Roma, annunciando che la questione sarà affrontata al tavolo sul precariato della Pubblica amministrazione sulla base di un documento elaborato dai sindacati e condiviso dal ministero. Allo studio ci sarebbe, come ha riferito dal segretario nazionale dell’Anaao Assomed, Costantino Troise, “la proroga dei contratti in essere per permettere alle Regioni di tenerli in servizio e di assorbirli in modo graduale”. I sindacati fanno sapere che il ministro Renato Balduzzi si è detto “fiducioso che si possano ottenere risultati” e che la questione possa trovare una soluzione. Alla luce, soprattutto, della specificità del settore nel quale “ogni uscita non rimpiazzata adeguatamente rappresenta una perdita di un pezzo di diritto alla salute per i cittadini”.

(FONTE: www.rassegna.it)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>