Questo articolo è stato letto 0 volte

Province, il disegno di legge domani sul tavolo del governo

Il governo procede spedito nella volontà di riordinare, fino a quando il processo di abolizione delle Province non sarà terminato dal punto di vista costituzionale, i livelli di governo territoriale. Dopo l’approvazione, in Consiglio dei ministri, del disegno di legge che abolisce le Province dalla Costituzione, domani arriverà al governo anche il disegno di legge ordinario che mette ordine a tutta la materia. Il testo, ha spiegato il ministro per gli Affari regionali, Graziano Delrio, prevede una semplificazione dei livelli di governo che saranno due, Regioni con funzioni di legislazione e pianificazione generale e Comuni con funzioni amministrative. «Gli enti di area vasta», cioè le Province e le città metropolitane, diventano «enti che devono assumere funzioni e dimensioni migliori per offrire servizi efficienti a cittadini ed imprese».

Fonte: L'Eco di Bergamo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>