Questo articolo è stato letto 221 volte

PA digitale – Misure minime di sicurezza informatica

italia-digitale

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 4 aprile, la circolare dell’Agenzia per l’Italia digitale del 17 marzo 2017 di attuazione della direttiva del 1° agosto 2015 del Presidente del Consiglio dei ministri che ha imposto alle pubbliche amministrazioni l’adozione di standard minimi di prevenzione e reazione a eventi cibernetici.

Le PA hanno tempo fino alla fine dell’anno per mettersi in regola con le misure per la sicurezza informatica.

LEGGI LA CIRCOLARE AGID N. 1/2017

Con la circolare viene pubblicato il l’Allegato 1 che contiene l’elenco ufficiale delle misure minime per la sicurezza ICT delle pubbliche amministrazioni.
Con l’allegato 2 alla circolare è pubblicato invece il modulo di implementazione delle misure minime di sicurezza per le pubbliche amministrazioni.
Come specificato dall’art. 3 della Circolare Agid spetta al responsabile dei sistemi informativi l’attuazione entro il 31 dicembre 2017 delle misure minime.

 

Ti consigliamo il VOLUME:

codice_amministrazione_digitale

Il nuovo codice dell’Amministrazione digitale

di Fabio Trojani

Il presente volume ha lo scopo di approfondire le novità e gli impatti del decreto di riforma del CAD, mediante un’analisi ragionata per macro argomenti, al fine di fornire agli operatori una visione organica dei diversi istituti e delle soluzioni e strumenti che devono essere implementati e utilizzati.

scopri

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>