Questo articolo è stato letto 11 volte

Mancato svolgimento prestazione lavorativa causa neve

assenza lavoratore causa neve

di V. Giannotti (www.ilpersonale.it 12/6/2012)

In data 7 giugno 2012 il Ministero del Lavoro e delle politiche sociali a seguito di istanza di interpello presentata dall’Unione Generale del lavoro ha emesso il proprio parere (Interpello 7 giugno 2012, n. 15/2012) circa l’obbligo del datore di lavoro di corrispondere la retribuzione ai lavoratori che non hanno potuto raggiungere il proprio posto di lavoro per le problematiche legate all’emergenza neve. Il Ministero si sofferma in particolare si due distinte problematiche e precisamente:

  1. L’ordinanza di chiusura dei pubblici uffici emesse dal prefetto e le conseguenze relative alla retribuzione da parte degli enti pubblici al proprio personale dipendente;
  2. L’ordinanza di divieto di circolazione per gli altri lavoratori privati che non hanno potuto recarsi nei propri posti di lavoro.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>