Questo articolo è stato letto 899 volte

Infortuni sul lavoro di durata anche di un solo giorno: necessaria la comunicazione all’Inail

Approfondimento di L. Boiero

salire_scale_infortunio_lavoro

Comunicazione dell’infortunio: nuovo adempimento

Dal  12 ottobre 2017  scatta l’obbligo di comunicazione all’Inail anche per gli infortuni di durata inferiore ai tre giorni.
Prima di tale data,  il datore di lavoro era tenuto a fare denuncia all’Istituto solo per infortuni sul lavoro con assenze superiori ai 3 giorni.

Da detta data, invece, ai sensi del decreto Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 25 maggio 2016, n. 183, il datore di lavoro dovrà comunicare all’INAIL  in relazione alle rispettive competenze, a fini statistici e informativi, i dati relativi agli infortuni sul lavoro che comportino un’assenza dal lavoro di almeno un giorno, escluso quello dell’evento e, a fini assicurativi, le informazioni relative agli infortuni sul lavoro che comportino un’assenza dal lavoro superiore a tre giorni (cfr. articolo 3 comma 3, lettera c) del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali  25 maggio 2016, n. 183  “Regolamento  recante  regole tecniche per la realizzazione e  il funzionamento del SINP, nonchè le regole per il trattamento dei dati, ai sensi dell’articolo 8, comma 4, del  decreto  legislativo  9 aprile 2008, n. 81” e art. 18, comma 1, lettera r) del D.lgs n. 81/2008).

La differenza  tra i due tipi di adempimento è che, per gli infortuni di breve durata, si tratta di una semplice comunicazione a fini statistici e informativi, mentre per gli infortuni superiori a 3 giorni è una denuncia necessaria ai  fini assicurativi.
In entrambi i casi la comunicazione va fatta entro 48 ore dal ricevimento del certificato medico.

Continua a leggere l’articolo

 

NOVITA’ EDITORIALE:
La riforma del pubblico impiego e della valutazione

La riforma del pubblico impiego e della valutazione

Arturo Bianco, Alessandro Boscati, Renato Ruffini , 2017, Maggioli Editore
Costituzione del fondo per la contrattazione decentrata del personale e dei dirigenti, anche alla luce dei tetti e dei tagli dettati dalla normativa; ripartizione delle risorse per la incentivazione del personale, applicazione della produttività e delle altre forme di incentivazione del...

40,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>