Commissione di concorso

Ricerca



Feb 25 2022

Il TAR Sicilia (Sez. II) con la sentenza 15 febbraio 2022, n. 531 ha chiarito che risulta d'obbligo garantire la conoscenza della lingua inglese da parte dei dipendenti pubblici, durante l'espletamento del concorso pubblico, in considerazione dell'attuale assetto del Paese, il cui inserimento nel contesto sovranazionale (ed europeo in particolare) impone di rendere agevole il dialogo con soggetti di madrelingua straniera