Questo articolo è stato letto 0 volte

Via libera a quasi 3mila assunzioni tra le forze dell’ordine

Via libera a quasi 3 mila assunzioni tra le forze dell’ordine. I ministri della Pa Marianna Madia e dell’Economia Pier Carlo Padoan hanno infatti firmato il decreto che autorizza l’assunzione di 1.137 unità tra i carabinieri, 861 nella Polizia di Stato, 552 nella Guardia di Finanza e 145 nei Vigili del Fuoco, per i quali c’è anche l’ok a nuovi bandi per ulteriori 262 posti.

Il decreto quindi sblocca le assunzioni ordinarie per il 2015, in tutto 2.695, a cui si aggiungono quelle straordinarie, come quelle avvenute per il Giubileo. E dà anche il lascia-passare per mettere a bando 250 posti per i Vigili del Fuoco a cui aggiungerne altri 12 per il loro gruppo sportivo (“Fiamme Rosse”). Il provvedimento nelle premesse ricorda la riforma della Pubblica Amministrazione, che prevede «la riorganizzazione del Corpo forestale dello Stato e l’eventuale assorbimento in altra Forza di polizia». Così da scendere da cinque a quattro forze in tutto. Ecco che, viene precisato nel decreto, «nelle more dell’adozione dei decreti legislativi», è stato considerato opportuno «non dare seguito alla richiesta di autorizzazione a bandire e ad assumere formulata dal Corpo forestale dello Stato» per 80 allievi agenti. Il decreto, firmato il 4 dicembre (siglato dal ministro della P.A. Marianna Madia e dal ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan) deve essere ancora pubblicato in Gazzetta ufficiale («previa registrazione da parte della Corte dei Conti»).

Fonte: il Sole 24 Ore

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>