Questo articolo è stato letto 0 volte

Pa: Cgil, inaccettabile proroga blocco contratti

pa-cgil-inaccettabile-proroga-blocco-contratti.jpeg

“Un ulteriore anno di proroga del blocco della contrattazione è assolutamente inaccettabile e la manifestazione di sabato prossimo lo dimostrerà”. E’ quanto afferma il segretario confederale della Cgil, Nicola Nicolosi, alla vigilia del parere che la commissione Lavoro della Camera dovrà esprimere sul Dpr di proroga di un ulteriore anno di blocco della contrattazione nel lavoro pubblico.

Misure che, secondo il dirigente sindacale, “stanno determinando una pesante perdita del potere di acquisto delle retribuzioni di 3,3 milioni di dipendenti pubblici, oltre l’impossibilità di gestire i processi di riforma della Pa”. Per Nicolosi “occorre che il Governo in carica si esprima su questo tema evitando le ‘tante voci’ che si sono sentite negli ultimi tempi, riaprendo la stagione contrattuale ed in quella sede affrontando le questioni economiche e normative”.

Secondo il segretario confederale Cgil “il blocco della contrattazione è tanto più inaccettabile mentre continuano ad essere in vigore norme introdotte per legge che intervengono pesantemente sulla contrattazione mutilandola. Si tratta di misure legislative che vanno rapidamente cassate prima dell’avvio della stagione contrattuale. Chiediamo – conclude Nicolosi – un incontro al massimo livello per affrontare queste problematiche che impegnano il Governo nella sua collegialità”.

(FONTE: www.rassegna.it)

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>