Questo articolo è stato letto 0 volte

Marianna Madia: “E’ giusto licenziare i furbetti del cartellino”

“Il dipendente pubblico che dice che va a lavorare e poi non ci va deve essere licenziato”. Sbotta il ministro della Pubblica amministrazione, Marianna Madia, sul caso degli impiegati del Comune di Sanremo. Tuttavia il ministro ha anche voluto sfatare alcuni luoghi comuni sui dipendenti pubblici – considerati dai più dei fannulloni – e sugli imprenditori “evasori”. “Un luogo comune di cui bisogna liberarsi – ha spiegato – è che tutti i dipendenti pubblici siano fannulloni. Un altro luogo comune è che gli imprenditori siano tutti evasori”. “Questa è un’Italia che non è l’Italia e genera sensazioni sbagliate”, ha detto Madia.

Il ministro si è poi rivolta alla platea di commercianti e artigiani di Rete Imprese Italia e li ha esortati ad avere “una visione d’insieme”. “Obiettivo comune – ha concluso – è superare luoghi comuni e contrapposizioni perché non hanno aiutato il nostro Paese e hanno contribuito a creare steccati ideologici e diffidenze reciproche”.

Fonte: Libero

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>