Questo articolo è stato letto 5 volte

La relazione al conto annuale

la-relazione-al-conto-annuale.gif

di C. Dell’Erba (www.ilpersonale.it 8/4/2013)

Entro il 6 maggio tutti i comuni, le unioni dei comuni e le province devono trasmettere alla Ragioneria Generale dello Stato con modalità telematiche la relazione al conto annuale del personale. Tale adempimento precede di poco la redazione del conto annuale, che dovrà essere trasmesso entro la fine del mese di maggio; per la redazione di tale documento attendiamo le specifiche istruzioni. Queste sono invece state emanate per la relazione nella circolare della Ragioneria Generale dello Stato n. 15 del 25 marzo “Monitoraggio 2013 (Indagine congiunturale trimestrale) Relazione allegata al conto annuale 2012 (Consuntivo attività)”.
Ricordiamo che il vincolo alla redazione del conto annuale del personale e della relativa relazione è previsto dall’art. 60, comma 2, del d.lgs.. n.165/2001: “Le amministrazioni pubbliche presentano, … il conto annuale delle spese sostenute per il personale, rilevate secondo il modello di cui al comma 1. Il conto è accompagnato da una relazione, con cui le amministrazioni pubbliche espongono i risultati della gestione del personale, con riferimento agli obiettivi che, per ciascuna amministrazione, sono stabiliti dalle leggi, dai regolamenti e dagli atti di programmazione”.

Continua a legggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>