Questo articolo è stato letto 27 volte

Il piano delle azioni positive e della performance. La reprimenda dei giudici contabili

il-piano-delle-azioni-positive-e-della-performance-la-reprimenda-dei-giudici-contabili.jpg

di V. Giannotti (www.ilpersonale.it 15/9/2015)

Alcune Corti territoriali, nell’analizzare i conti consuntivi dei Comuni soggetti a controllo, evidenziano, a seguito dei questionari inviati dagli Organi di revisione sul conto consuntivo 2013, la violazione degli atti propedeutici, previsti dalla normativa vigente, al fine di poter legittimamente effettuare assunzioni a qualsiasi titolo. Nel merito appaiono significativi i rilievi effettuati dai giudici contabili abruzzesi, in alcune delle deliberazioni di recente pubblicazione, sul puntuale riscontro alle citate violazioni normative. In particolare nella deliberazione n.240 depositata in data 03/09/2015, la Corte dei Conti, Sezione regionale di controllo per l’Abruzzo, evidenzia come nei questionari ricevuti sia stata rilevata la mancanza ad alcune risposte concernenti sia l’adozione del piano delle azioni positive, sia la formalizzazione da parte dell’Ente del piano della performance.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>