Questo articolo è stato letto 24 volte

Conflitto tra sezioni regionali sugli incentivi al RUP, in caso di affidamento delle attività di progettazione all’esterno

conflitto-tra-sezioni-regionali-sugli-incentivi-al-rup-in-caso-di-affidamento-delle-attivita-di-progettazione-all-esterno.jpg

di V. Giannotti (www.ilpersonale.it 14/10/2014)

Con due recentissimi pareri, due sezioni regionali della Corte dei Conti, affrontano il problema circa la legittimità della corresponsione dei compensi dovuti al RUP (Responsabile Unico del Procedimento), nel caso in cui le attività di progettazione siano affidate a professionisti esterni. In ordine di tempo è intervenuta sull’argomento la sezione regionale di controllo per la Lombardia, nella deliberazione n. 247 depositata in data 1à ottobre 2014, e con deposito nel giorno successivo (2 ottobre 2014), con conclusioni opposte, è intervenuta la sezione regionale di controllo per il Piemonte, nella deliberazione n. 197/2014. Qui di seguito le motivazioni dei pareri resi dai giudici contabili.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>