Questo articolo è stato letto 8 volte

Riflessioni sulla costituzione del fondo delle risorse decentrate integrative nell’anno 2015

riflessioni-sulla-costituzione-del-fondo-delle-risorse-decentrate-integrative-nellanno-2015.jpg

di V. Giannotti (www.ilpersonale.it 18/11/2014)

Mentre il DDl Stabilità 2015 è in fase di discussione e successiva approvazione da parte delle Camere, è possibile oggi tracciare alcuni contenuti a cui saranno sottoposti i fondi integrativi degli enti locali a partire dall’anno 2015. Nella lettura, dell’attuale formulazione della Legge di Stabilità 2015, ad opera della Corte dei Conti sezione delle Autonomie, nell’audizione del 03/11/2014 Commissioni bilancio riunite della Camera dei deputati e del Senato della repubblica, si evidenzia come il d.d.l. di stabilità non contiene l’ulteriore proroga della disposizione contenuta nell’art. 9 del DL n. 78 del 2010. Pertanto, a partire dal 2015, dovranno essere corrisposti agli interessati (sia pure senza arretrati) i benefici connessi con promozioni, avanzamenti di carriera e passaggi di livello, utili fino al 2014 esclusivamente a fini giuridici.

Continua a leggere l’articolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>