Questo articolo è stato letto 0 volte

D’Alia firma circolare sulla trasparenza delle società partecipate

Il ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione Gianpiero D’Alia ha firmato e trasmesso alla Corte dei Conti una circolare volta a chiarire l’ambito di applicazione delle regole di trasparenza e degli obblighi di pubblicazione dei dati sugli enti economici e sulle società controllate e partecipate. 

Il documento rivolge la sua attenzione agli enti e ai soggetti di diritto privato “controllati, partecipati, finanziati e vigilati dalle pubbliche amministrazioni”, applicando nei loro confronti nella maniera più estesa possibile le regole contenute nel decreto legislativo 33/2013 che riguardano la pubblicazione dei bilanci e dei compensi di dirigenti e consulenti.

“La trasparenza, intesa come accessibilità totale alle informazioni sull’organizzazione e le attività dei soggetti pubblici e privati operanti sul mercato – spiega D’Alia nella premessa – consente una migliore valutazione degli investimenti e degli indici di rischio, rappresentando un valore aggiunto in termini di eccellenza e competitività”.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>