Scadenzario 5/2019

» 15 Maggio

Assenze del personale

Vanno comunicati i dati sulle assenze del personale del mese precedente utilizzando l’applicativo presente sul sito perlapa.gov.it/

Riferimenti normativi
art. 71 D.L. n. 112/2008

Stipendi

Emissione dei mandati di pagamento degli stipendi del personale dipendente del mese in corso e relativa consegna al Tesoriere unitamente ai mandati relativi al pagamento dei contributi all'INPDAP.

Sovvenzioni INPDAP

Versamento all’I.N.P.D.A.P. sul c.c.p. n. 980004 delle quote dovute per il mese precedente, per l’ammortamento delle sovvenzioni c/concessione del quinto delle retribuzioni, cumulativamente per tutti i dipendenti.

Riferimenti normativi
art. 10, L.n.1224/1956

Status amministratori locali

Scade il termine per il versamento degli oneri assistenziali, previdenziali ed assicurativi ai rispettivi istituti per gli amministratori lavoratori dipendenti e relativa comunicazione per conoscenza ai datori di lavoro.
Per gli amministratori lavoratori autonomi, va effettuato il pagamento delle quote forfettarie nella misura prevista per l'anno precedente, salvo successivo conguaglio.

» 20 Maggio

Definizione nuovo assetto delle posizioni organizzative

Entro il 20/05/2019 (un anno dalla data di sottoscrizione del
CCNL 21/05/2018), tutti gli Enti dovranno tassativamente determinare il nuovo assetto delle posizioni organizzative; gli incarichi di posizione organizzativa di cui all’art. 8 del CCNL 31/03/1999 e all’art. 10 del CCNL 22/01/2004, già conferiti e ancora in atto, proseguono o possono essere prorogati non oltre il predetto termine.

I seguenti adempimenti sono da porre in essere al fine di ottemperare alla predetta disposizione contrattuale:
- istituizione delle nuove aree delle posizioni organizzative, sulla base delle nuove fattispecie previste dall’art. 13, comma 1, del CCNL 21/05/2018;
- definizione dei criteri generali e delle procedure per il conferimento e la revoca degli incarichi di posizione organizzativa;
- determinazione dei criteri per la graduazione delle posizioni organizzative, ai fini dell’attribuizione della relativa indennità;
- (eventuale) adeguamento del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi rispetto alla nuova disciplina contrattuale introdotta dagli artt. 13 e seguenti del CCNL 21/05/2018;
- conferimento dei nuovi incarichi di posizione organizzativa.

E’ importante sottolineare che la scadenza contrattuale è perentoria: in caso di inadempimento, infatti, gli incarichi in essere cessano comunque automaticamente il 20/05/2019

Riferimento normativo:
artt. 13 e seguenti del CCNL 21/05/2018

» 31 Maggio

Contrattazione integrativa

Gli enti locali e le altre P.A. hanno l’obbligo di trasmettere alla Corte dei Conti, tramite la Ragioneria generale dello Stato, entro il 31 maggio di ogni anno, specifiche informazioni sulla contrattazione integrativa, certificate dagli organi di controllo interno.

Lavoro straordinario

Le delegazioni di parte pubblica e sindacale s'incontrano per valutare le condizioni che hanno reso necessaria l'effettuazione di lavoro straordinario e per individuare le soluzioni che possono consentirne una progressiva e stabile riduzione, anche mediante opportuni interventi di razionalizzazione dei servizi.