Questo articolo è stato letto 127 volte

Whistleblowing: monitoraggio segnalazione di illeciti nella PA

Legge “spazzacorrotti”: che cosa è cambiato?

L’ANAC ha pubblicato il monitoraggio nazionale sull’applicazione del whistleblowing in Italia.

Questa attività di valutazione periodica dell’Autorità Nazionale Anticorruzione sull’applicazione della disciplina del whistleblowing in Italia è stata avviata lo scorso anno, al fine di evidenziarne le criticità e comprendere l’efficacia dell’istituto come strumento di prevenzione della corruzione.

Ricordiamo che il whistleblowing è un istituto di prevenzione della corruzione, che prevede la possibilità per il dipendente pubblico di segnalare condotte illegittime da parte della propria amministrazione, in un’ottica di prevenzione della corruzione.

DOCUMENTI collegati:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>