L'esperto risponde - Quesito

» Data

28 aprile 2021

» Quesito

Dovendo procedere ad assunzione di un dipendente di cat. B1 come categoria protetta ho formulato la relativa richiesta all'ARPAL - Collocamento Mirato che ha proceduto alla pubblicazione. Nella nota indirizzata all'arpal ho richiesto la patente di guida di cat. B e buona conoscenza delle apparecchiature ed applicazioni informatiche e della lingua inglese, da accertare in sede di svolgimento della prova di idoneità. Il possesso della patente B è stato previsto in quanto le mansioni esigibili da un Collaboratore Amministrativo potrebbero anche comportare l'uso di un mezzo di traporto. Questo requisito però non consente la partecipazione dei non vedenti o ipovedenti. Vorrei sapere se la procedura posta in essere è corretta.

» Risposta

Il testo della risposta al quesito è disponibile solo per utenti abbonati al servizio