Questo articolo è stato letto 139 volte

Le Regioni tra tutela della salute dei dipendenti e prestazione dei servizi: la ricognizione dell’ANPAL

Cade il bando di concorso se non è stata svolta la mobilità volontaria in modo contestuale

L’emergenza Coronavirus ha modificato in maniera straordinaria le dinamiche di una buona parte del mondo del lavoro, con l’utilizzo sempre più marcato degli ausili informatici. Il rischio epidemiologico ha infatti fornito l’innesco per l’introduzione nel nostro Paese, ma non solo qui, di una piccola rivoluzione sociale e culturale che ha dato una forte spinta al lavoro da casa, velocizzando in maniera impressionante il processo che probabilmente sarebbe avanzato faticosamente.
Questa piccola “rivoluzione” arriva proprio dalle amministrazioni pubbliche, in particolare dalle Regioni che, da quando è scattata l’emergenza, hanno deciso di adottare una strategia innovativa per consentire di lavorare in modalità agile al maggior numero possibile di dipendenti.

A questo proposito, sul portale dell’ANPAL (Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro) è disponibile una veloce e schematica ricognizione dei provvedimenti adottati dalle singole Regioni per l’implementazione del lavoro agile.

>> CONSULTA LA RASSEGNA INTEGRALE DELL’ANPAL.

SMART WORKING E TELELAVORO

SMART WORKING E TELELAVORO

Angelo Capalbo, 2020, Maggioli Editore
Il presente Ebook nasce dall’esigenza di far chiarezza sulle modalità di lavoro a distanza nelle pubbliche amministrazioni. Si parla di telelavoro e del lavoro agile o c.d. smart working, che oggi più che mai assume una grande importanza per fronteggiare l’emergenza di contenimento del...

25,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>