Questo articolo è stato letto 804 volte

Utilizzo di una graduatoria approvata da un altro Ente

Approfondimento di L. Boiero

graduatoria - concorso pubblico

Con il presente articolo, si vuole approfondire il tema dell’utilizzo di una graduatoria approvata da un altro ente e il contestuale obbligo dello scorrimento dell’ordine degli idonei. Lo spunto nasce dall’esame di una recente decisione, con la quale il  TAR Puglia – sezione I – ha scrutinato  una situazione inerente l’utilizzo di una graduatoria formata da un’ASL.

La vicenda

Specificatamente, la vicenda scaturiva a seguito del ricorso di una candidata la quale, dopo aver partecipato ad un concorso pubblico indetto da un ente per l’assunzione di n. 3 unità (dirigenti medici – disciplina di ostetricia e ginecologia) ed essersi collocata al quinto posto della relativa graduatoria di merito, impugnava l’atto con cui un altro ente deliberava l’assunzione di ulteriore personale inserito nella graduatoria, tuttavia collocato in posizione successiva a quella della ricorrente.
La ricorrente denunciava, in particolare, la scelta di un’Azienda  Sanitaria di procedere alla stabilizzazione del proprio personale precario, utilmente collocato in una graduatoria, benché in posizione inferiore rispetto alla sua, in patente violazione dell’ordine di priorità derivante dalla collocazione degli idonei all’esito dell’espletata procedura concorsuale.

>> Continua a leggere l’articolo <<

 

Novità editoriale:

Il piano della performance e la valutazione delle prestazioni negli Enti Locali

Il piano della performance e la valutazione delle prestazioni negli Enti Locali

Paola Morigi, 2017, Maggioli Editore
Il volume intende essere una guida per amministratori, dirigenti e fun- zionari degli enti locali che intendano cimentarsi con il nuovo Piano della performance previsto dal D.Lgs. 25.5.2017, n. 74 e vogliano im- postare correttamente gli indicatori utili per la valutazione del proprio servizio,...

30,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>