Questo articolo è stato letto 132 volte

Trasferimento di personale in presenza di una convenzione

Indennità per licenziamento illegittimo: incostituzionalità del Jobs Act

Segnaliamo la rilevante e recente deliberazione della Corte dei conti, Sez. controllo per la Lombardia, datata 11 ottobre, n. 268 in relazione al tema della alla gestione del trasferimento di personale in presenza di una convenzione.

Il nucleo tematico del quesito posto da un Comune ai giudici contabili ruota intorno alla possibilità di interpretare le norme rilevanti relative alle Unioni di Comuni come estensibili al caso di una convenzione. Il parere espresso sottolinea come la convenzione sia una forma di partenariato debole a differenza dell’Unione di Comuni e, in quanto tale, da essa non scaturisce la costituzione di un soggetto con veste giuridica autonoma rispetto ai soggetti contraenti, che infatti mantengono la titolarità giuridica delle funzioni, delle risorse e del personale.

>> CONSULTA IL TESTO DELLA DELIBERA DELLA CORTE DEI CONTI (SEZ. LOMBARDIA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>