Questo articolo è stato letto 10 volte

Tetto agli stipendi dei dirigenti pubblici, in Senato lo schema di dPCM

tetto-agli-stipendi-dei-dirigenti-pubblici-in-senato-lo-schema-di-dpcm.jpeg

La Commissione affari costituzionali del Senato ha pronunciato parere favorevole sullo schema di d.P.C.M. concernente la definizione del limite massimo riferito al trattamento economico annuo omnicomprensivo dei pubblici dipendenti (n. 439). Nella seduta del 28 febbraio verrà presentata la proposta di parere sullo schema che sarà posta in votazione il giorno successivo. Contemporaneamente alla Camera è previsto un percorso analogo in modo da rendere entrambi i pareri parlamentari nella giornata del 1° marzo.

Il Ministro Patroni Griffi ha confermato come lo schema di d.P.C.M. sarà immediatamente applicabile per quanto riguarda la riduzione delle retribuzioni che eccedono il limite massimo mentre una eventuale revisione delle retribuzioni inferiori, invece, potrà avvenire, eventualmente solo attraverso una rinegoziazione contrattuale.

Clicca qui per visualizzare il testo dello schema di d.P.C.M.

(FONTE: www.ilpersonale.it)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>